venerdì 31 ottobre 2014

Feticismi nerazzurri.

Leggendo il pezzo di oggi di Andrea Sorrentino, scopriamo che l'interista Enzo Iacchetti è incazzato nero (azzurro) con il presidente "filippino" dell'Inter Thohir.

Evidentemente AS non sapeva comune arrivare alla fine del pezzo.



Vita di Redazione 837.
Il mistero del Diretùr scomparso (e di Marina D'Amico che scompare).

VITA DI REDAZIONE del 30 ottobre 2014
Durata: 3'20”

Si affaccia un doppio mistero, all'alba della Reunio prossima al fine settimana. Ci preoccupa la quarta assenza consecutiva del Diretùr. Nella storia della Reunio accade per la prima volta.

Ci incuriosisce, invece, la vocazione al travisamento di Marina D'Amico. Eppure oggi sembrava la volta buona. E, invece, dopo aver lasciato qualcosa (una pashmina? Una borsa? La Nostra?) sulla poltrona dietro al monitor e sollevati i capelli sulla fronte, si è forse resa conto di essere “sotto tiro” della telecamera e così è tornata nel suo cantuccio. Peccato, perché in questo modo ha rischiato di penalizzare la percentuale di quote rosa attorno al tavolo-che-conta. Comunque la includiamo, perché è visibile assieme a Stefania ALOIA e Valentina DESALVO. Il calcio tira sempre parecchio: sono molto attenti Gianluca MOLA e Lucio LUCA. Il vice diretùr Angelo AQUARO, invece, è distratto da altro.




Terza supplenza per il vice diretùr Dario CRESTO-DINA che, per l'occasione, sfoggia una cravatta perfettamente abbinata al bianco della camicia e al blu notte della giacca. Elegante.


Luca IEZZI è turbato dal nuovo crollo in Borsa di Mps e Carige. Speriamo che non possieda azioni dei due istituti bancari.


SA imita, nell'acconciatura, Silvia BERNASCONI (la ragazza dall'orecchino di perla) e le riesce anche abbastanza bene considerando che i suoi capelli non sono lunghi come quelli di SB.


Arriva Giuseppe SMORTO, il diretùr 2.0, che si dirige verso l'angolo del coffee break dove si rifornisce di una robusta dose di caffè. Il web logora. Poi, mentre Luca FRAIOLI esce di scena, si gusta fino in fondo la colazione, non perdendo d'occhio, però, la curva Sud. Responsabile.





Di Angelo CAROTENUTO ci piace ricordare e segnalare l'interessante blog “Il Puliciclone” che provoca brividi a tutti coloro che, da adolescenti, ammirarono le gesta di Paolino PULICI che divenne Puliciclone grazie al sommo Gianni BRERA. Una doppia citazione, dunque.



LE PRESENZE AUDIO-VIDEO (in rosso i titolari di oggi)

MARCO PATUCCHI 10

STEFANIA DI LELLIS 9

GIANCARLO MOLA 8

CARLO CHIANURA 7
CLAUDIO TITO 7
PIETRO VISCONTI 7

MATTIA CHIUSANO 6
LUCIO LUCA 6
ALBERTO MATTONE 6
LAVINIA RIVARA 6

LUCA IEZZI 5
FRANCESCO MIMMO 5
MARCO RUFFOLO 5
CONCETTO VECCHIO 5

ROBERTO BRUNELLI 4
ANGELO CAROTENUTO 4
RICCARDO LIGUORI 4
MARCO MATHIEU 4


Visto, si stampi
@Frank201410

Libero: "Giovanni Valentini scrive marchette per la Rai."

Tornano i veleni su Largo Fochetti e il repubblicane Giovanni Valentini (foto).
Sul sito di Libero (maddechè?) è apparso oggi un articolo che ritorna sulla questione:
Grossi guai a Repubblica. Ormai è ufficiale: i giornalisti di largo Fochetti sono in guerra contro le grandi firme del quotidiano fondato da Eugenio Scalfari. Una polveriera in cui il comitato di redazione chiede da settimane al direttore Ezio Mauro di intervenire per mettere un po' d'ordine tra le scrivanie, tra gente eletta all'Europarlamento che non rinuncia al (lauto) stipendio per vergare i propri editoriali e altri colleghi che si esibiscono in imbarazzanti "marchette" (auto) promozionali, come nell'ultimo caso di Giovanni Valentini. Vuoi vedere che il giornale-partito è simile in tutto e per tutto ai più classici partiti-partiti?
Continua qui.




I feticismi di oggi.

A pag.7 arrivo in Nazionale per il genovese Massimo Minella.

Fa piacere ritrovare, negli Esteri, il corrispondente da Gerusalemme Fabio Scuto, anche se la notizia non è bella: la chiusura ai palestinesi della spianata delle Moschee.

A pag.21 Alberto Flores D'Arcais scrive Ebola con l'iniziale maiuscola.

Riecco Massimo Lugli in ciò che più gli piace fare, la cronaca nera "de Roma".

La cronaca nera della provincia di Reggio Emilia, la fa invece Luigi Spezia che racconta l'aggressione alla diciannovenne Aurora Belhambra.

A pag.27, ritorna Jenner Meletti dopo le polemiche di lunedì scorso.

Esordio (o ritorno?) in Nazionale per Anna Puricella da Bari.

Sorpresa nello Sport: Luigi Bolognini inviato a Verona per il posticipo di campionato, a conferma della sua fama di onnivoro.

Resta invece saldamente a New York Emanuela Audisio che, a questo punto, crediamo prenderà parte alla prossima maratona.

Osservatorio interviste: oggi 5, record negativo.

Interviste di oggi: 5 (ieri 7 - record 13)

- Alessandra Ziniti a Leoluca Orlando, sindaco di Palermo

- Massimo Minella a Cesare Castelbarco, presidente Carige

- Roberto Mania a Maurizio Landini, leader della Fiom

- Marco Ansaldo a Martin Schulz, Presidente dell'Europarlamento

- Pasquale Tina ad Antonella Leardi, madre di Ciro Esposito

Osservatorio citazioni battistiane.

Nemmeno Luigi Bolognini resiste alla citazione battistiana, o sarebbe meglio dire mogoliana, e ne sfodera una originalissima nel suo pezzo da Verona.

Un racconto inedito di Francis Scott Fitzgerald, solo su Repubblica.

Se cercavate un (altro) buon motivo per acquistare Repubblica di oggi l'avete trovato: l'antico paziente di un racconto inedito del grande Francis Scott Fitzgerald dal titolo Scolpito nel gesso in anteprima solo per i lettori di Largo Fochetti. Basta come stimolo?
Francis direbbe di si. E anche quella pazza di Zelda. Pazza per Repubblica.

Un Bucchi senza parole.

Solo applausi.

Quelle infinite lettere su Leopardi.

Quella che vedete qui sotto sarà, senza esagerare, la decima lettera in altrettanti giorni che parla di Leopardi e del suo Infinito

Con tutto il rispetto per Leopardi (e per Elio Germano), crediamo possa bastare. Grazie.

Il feticismo grafico di oggi.

Nel pezzo di cronaca di Luigi Spezia a pag.21, in una didascalia leggiamo Castelnovo Monti e in un'altra Castelnuovo (senza Monti). Anche LS nel pezzo scrive Castelnovo Monti.
Il nome corretto del paese è Castelnovo nè Monti.


Un grandissimo Bonsai.

Oggi Sebastiano Messina si è superato.

Ellekappa con calembour.

Meglio di Altan, oggi.

Strepitoso Bartez.

Uno dei migliori anagrammi dell'anno.

Altan di giornata.

Solo su Repubblica.

La prima pagina di oggi (214 della N.R.): l'orgoglio di Tim Cook.

Sulla prima pagina di oggi della Nuova Repubblica, spicca la confessione del nuovo guru della Apple Tim Cook che dichiara di essere gay. Chapeau.
E poi di nuovo Rumiz, due volte in una settimana.

giovedì 30 ottobre 2014

I grillini contro Repubblica. Sai che novità.

Il Movimento 5 Stelle, nel filmato che vedete qui sotto, se la prende con un pezzo apparso ieri su Repubblica relativo alla legge bavaglio.

Diffamazione, il quotidiano La Repubblica il 29 ottobre 2014 ha scritto delle falsità! Il nostro capogruppo Alberto Airola vi spiega come sono andate veramente le cose!