lunedì 16 giugno 2008

Un errore da matita rossa. Anzi da penna (Bic) blu.


Piccolo esperimento di matematica applicata all’ortografia: se prendete la parola BICH e togliete la C cosa resta? Resta BIH, giusto? Sbagliato, almeno secondo Enrico Franceschini, che nel pezzo di oggi sulla storia della biro scrive che resta BIC.

Mandategli subito, per rifare i calcoli, un pezzo di carta e una biro (cioè una penna Biro o una penna a sfera, non, come scrive lui “una penna a biro” che non esiste).

Fabio P.

1 commento:

TIZIANO TESCARO communicator, Montecchio Maggiore, Vicenza. ha detto...

Ciao complimenti per il tuo blog molto interessante, mi farebbe piacere avere un tuo commento
sull’ultimo mio post “Può una strategia elettorale ben studiata fare cambiare le sorti e rovesciare i
pronostici? Ho inserito anche un sondaggio. Buon inizio settimana da Tiziano