mercoledì 26 novembre 2008

Caccia allo straniero a Mumbai, 80 morti: pane per i denti dell'inviata con le palle.



Francesca Caferri, inviata con le palle, hai preparato le valigie? O sei già in zona?

Intanto aspettiamo con ansia i pezzi di Raimondo Bultrini e di Federico Rampini.

2 commenti:

Lele ha detto...

Praticamente stellare l'auto-buco di Repubblica sulla strage in India. I giornalisti del nostro quotidiano preferito hanno scoperto dai cugini del Corriere (grazie a Fiorenza Sarzanini) che a Mumbai si trovavano due giornalisti del Gruppo Espresso (Davide Scagliola e Marilena Malinverni), scampati per fortuna all'attacco.

Mentre sul cartaceo non si trova traccia di questa notizia (a differenza del giornale di via Solferino), sul web i capi di Repubblica.it si sono precipitati a inseire in mattinata la notizia ("Due giornalisti di Repubblica a Mumbai") con annessa testimonianza audio. Però mezza frittata era ormai fatta...

gabriele ha detto...

Notevolissimo lo strafalcione nel titolo di R2 di pagina 45: "Legionarius, star da Figth club". Mentre si scrive Fight!