lunedì 3 novembre 2008

A proposito delle redazioni locali di Repubblica.

Riceviamo da un lettore anonimo e volentieri pubblichiamo:

"Cambiassero pure il direttore di Palermo. E' un'edizione vergognosa che ha massacrato le giunte di centrosinistra ed è stranamente moooooolto indulgente con i cialtroni che devastano la Città da 7 anni."

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Posso ribattere che invece a Bologna sembra la copia un pò più giovane de "il Resto del Carlino".
Tristissima e sensazionalistica come al solito.

Anonimo ha detto...

Non parliamo di quella di Napoli, è supinamente distesa su Bassolino e company. Non c'è una notizia leggibile! Anzi, chi portava notizie è stato anche allontanato!
Ma nessuno ha gridato allo scandalo!

Giampy ha detto...

Quando qualcuno dice cose vere, e che feriscono, si inizia a parlare di mitomani. Il fatto è che non si accetta la realtà.
Ma il lettore è come sempre sovrano. E i numeri parlano da soli.

Anonimo ha detto...

E non parliamo di Roma, dove ci sono figli e figliastri.