lunedì 10 aprile 2017

Chi si rivede: Mackie Messer.

Scalfari deve avere visto "L'opera da tre soldi" da bambino (per modo di dire: quando è uscita sarà già stato sulla cinquantina) e ne è stato impressionato.

Così a scadenze periodiche ritira fuori il suo protagonista Mackie Messer come esempio di qualche cosa nella sua predica domenicale, tipo quella di ieri.

Una semplice ricerca su Google ne fa emergere numerosi esempi fino dal 1990. Ma sicuramente avrà iniziato anche prima.

Fabio P.


3 commenti:

Michele Reccanello ha detto...

Buongiorno,
un altro che viene tirato fuori spesso da ES è Ghino di Tacco...
La ripetività, uno dei motivi per cui il fundador è diventato soporifero.

ghiaccio-nove ha detto...

"L'opera da tre soldi" (1928)fu rappresentata in Italia a partire dal 1930. Quindi Scalfari, che è nato nel 1924, era effettivamente un bambino.
Ma forse l'allusione alla cinquantina d'anni era una battuta, e io non me ne sono accorto.

Frank ha detto...

E un "altro ancora, Michele, è papa Francesco. Non manca, ovvio, anche il riferimento ossessivo a Renzi.
A proposito di Pd: MG (Massimo Giannini) questa mattina, nella sua rubrica "Circo Massimo" in coda alle news delle 8:00 di Radio Capital, lo ha polverizzato.