venerdì 28 aprile 2017

Il nuovo 7: più fuffa che arrosto (Venerdì dormi tranquillo)

Riceviamo e pubblichiamo alcuni commenti che abbiamo ricevuto a proposito dell'uscita del nuovo 7 del Corriere diretto da Beppe Severgnini:
Il nuovo 7 è puro culto della personalità, narcisismo a manetta, facce e nomi di Severgnini dappertutto, lui che parla sempre in prima persona e rincorsa delle puttanate di internet. Indice di fuffa altissimo.  Fabio
E poi:
Illeggibile e disordinato. Pubblicità interrotta dagli articoli. Fastidiosa carta patinata. Già è discutibile il "Meno è meglio", ma abolire le migliori rubriche, compresa quella del nuovo direttore,.... E anche una sfumatura di familismo. Non sono un misoneista, ma il nuovo deve migliorare l'esistente.  Adolfo 
E ancora:
Condivido in pieno, una fotocopia di Panorama quando era in acme, sono esterrefatta, le innovazioni dovrebbero migliorare non peggiorare, era un giornale meraviglioso, dopo letto lo inviavo ai miei cugini americani e poi commentavamo le rubriche, ora sono basita, speriamo che il forum corale dei lettori, vera anima di un giornale, venga preso in considerazione.  Graziella
E infine:
E' diventato il giornale degli amici degli amici Severgnini, come Lilli Gruber sono i soliti servi del padrone. che schifo!!! e comunque è il frutto della retrocessione culturale odierna, giornale da parrucchiere.  Anonimo

4 commenti:

Calaber ha detto...

Caro Pazzo, a proposito del Venerdì: un enigma avvolto in un mistero, che provo a illustrare. Come si spiega che abbiano fatto slittare la rubrica di Ceccarelli al terzo posto, dopo Maltese e dopo "Zoro"? Una retrocessione? O per farla stare più vicina a quella di Bucchi? E, quindi, per far rifulgere ancor meglio entrambi? Campo aperto per tutte le ipotesi.

Francesca ha detto...

L'altro grande mistero è perché continuino a dare spazio a Guia Soncini, ex del Foglio e ora a processo per hackeraggio di mail VIP.

musso ha detto...

Brava Francesca, da quando ci scrive Guia Soncini io 7 non lo leggo piu'

Occam ha detto...

Segnalo a tutti che la Soncini scrive su Robinson, non su 7