venerdì 14 ottobre 2011

La Pepperoni Pizza di Rampini.

Quanti di voi hanno mai mangiato una pizza con i peperoni? Eppure, stando ai loro film sembra che sia il tipo di pizza preferito dagli americani. In realtà loro fanno un consumo spropositato di pizza con il salamino piccante, che per motivi ignoti chiamano "pepperoni pizza". Nei film viene appunto sempre tradotto come "pizza con i peperoni", forse per ignoranza, forse per pigrizia, forse per far combaciare le labiali. Tutte scuse che però Federico Rampini non ha. Invece oggi, riferendo una battuta sul candidato repubblicano Herman Cain (titolare di una catena di pizzerie simpaticamente chiamate "La pizza del Padrino") la traduce in questo modo: "pubblicizza una riforma fiscale come se fosse una pizza con i peperoni".
Bravo, Rampini, magnatela te la pizza con i peperoni.
Fabio P.


Fabio P. ha ragione: avete visto cosa esce su Google Immagini se cercate Pepperoni Pizza? FS

12 commenti:

Anonimo ha detto...

E se si fosse riferito ad una pizza con davvero i peperoni?sta critica mica l'ho capita....

Anonimo ha detto...

Guardiamo l'insieme e non il dettaglio inutile! L'articolo è sul candidato alla Presidenza degli Stati Uniti e la sua riforma fiscale e non sulla pizza! Seti indicano la luna, non guardare il dito.

ciro ha detto...

eh no il dettaglio è importante, invece. Si impara dagli stili di vita, dalle abitudini e dai modi di dire...una corrispondenza dall'estero tiene conto anche di questo. Poi comunque da uno bravo come Rampini si pretende sempre il meglio.

Licia ha detto...

@Anonimo (1), qua trovi la spiegazione: Falsi amici: pepperoni & pepperoncini.

Anonimo ha detto...

Ma io non capisco perchè fa scandalo che abbia scritto pizza con peperoni, ma se scriveva pizza con i friarielli faceva scandalo??
Tra l'altro non ha neanche scritto PEPPERONI ma PEPERONI, quindi??Negli USA faranno pizze anche con i Peperoni no??

Enrico Maria Porro ha detto...

caro anonimo. è proprio questo il punto. i pepperoni negli stati uniti NON sono i peperoni, è un tipo di salamino piccante. che c'entrano i friarielli? Dai, su.

Anonimo ha detto...

Caro Enrico Maria Porro in verità ti dico che ancora non hai compreso quello che voglio dire:
lo so perfettamente che i PEPPERONI non sono i PEPERONI!!
So perfettamente che i PEPPERONI loro ritengono siano i salamini piccanti, ma non p questo il punto.
Rampini dice : "pubblicizza una riforma fiscale come se fosse una pizza con i peperoni"
Ma :
1.COn quale sicumera si afferma che Rampini stia parlando dei Pepperoni americani e non dei peperoni nostrani?
2. Cosa doveva scrivere?
Pubblicizza la riforma fiscale come se fosse una pizza con i peperoni, che in realtà non sono peperoni perchè i peperoni non vengono tradotti in questo modo negli USA mentre, ma vengono tradotti cosi i PEPPERONI cche altro non che salamini piccanti.
Se vogliamo a tutti i costi cercare e trovare l'errore facciamo pure, ma questa volta mi sembra un bel po' forzata!

Licia ha detto...

@Anonimo, la “pepperoni pizza” è una delle pizze più comuni negli Stati Uniti e praticamente tutti capiscono subito il riferimento (pensa a “margherita” o “capricciosa” in un contesto italiano), quindi Rampini aveva due opzioni:

1 - tradurre correttamente (senza nominare i fantomatici peperoni)

2 - usare il riferimento a una pizza con ingredienti molto comuni, per rendere l’idea

Leggendo “pizza ai peperoni” un italiano tende a pensare a una pizza abbastanza insolita, che ben pochi ordinano, e forse si domanda anche come mai proprio ai peperoni.

La conferma che in inglese si trattava di una “pepperoni pizza” ce l'hai facendo una ricerca con Google: http://www.google.com/search=herman+cain+pepperoni+pizza ma vedi anche http://abcnews.go.com/blogs/politics/2011/10/herman-cain-the-godfathers-years/

Enrico Maria Porro ha detto...

Licia, grazie per il tuo contributo. Ma toglimi una curiosità: non sarai mica quella Licia lì? La Granello, intendo.

Licia ha detto...

@Enrico, no, sono un'altra Licia. Finora non avevo specificato un URL, come sto facendo ora per rendermi meno anonima, perché avevo già aggiunto un link al mio blog nel primo commento.

Enrico Maria Porro ha detto...

Cara Licia, ho visto il tuo blog, molto interessante. L'ho messo tra i feed. Continua a seguirci.

letteredalucca ha detto...

anche io c'ero cascata con tutti e due i piedi...
http://letteredalucca.wordpress.com/2008/04/13/pepperoni/